La Puglia

il territorio

Considerata il “tacco” dello “stivale”
italiano, la Puglia è una fertile regione
agricola per lo più pianeggiante, il cui
litorale vede l’alternarsi di scogliere
scintillanti e lunghe spiagge di sabbia
bianca.
Una cucina semplice e rustica costituita da
ingredienti freschi e sostanziosi, distese
verdi e argentee di alberi di ulivo e vigneti,
e una cultura nella quale la cucina e il buon
vino sono un modo per esprimere amicizia,
amore e passione per la vita.

“È finito tutto a tarallucci e vino”
ovvero è finito tutto bene ed ogni
discussione si è risolta nel migliore dei
modi.
Ecco il tarallino, un prodotto conviviale e
buonissimo.
Già nel lontano 1400, le famiglie contadine,
ritrovandosi in compagnia, li
accompagnavano a del buon vino
come simbolo di cordialità e amicizia.
Oggi, il tarallino pugliese, è molto

apprezzato come snack ed è ottimo come
alternativa al pane.
Il tarallino pugliese, nome che nasce
probabilmente dal greco “daratos”, una sorta
di pane, racchiude gli elementi caratteristici
del paesaggio agricolo della Puglia, dal
grano, all’olio di oliva al vino.
Profumo di pane con olio di oliva, sapore
sfizioso quando speziato con semi di
finocchio, peperoncino, rosmarino, cipolla,
pepe e …